Menu

“Chapeau” per Borsalino, il cappello più bello del mondo

Se per rendere omaggio a una persona o per esaltare un’impresa si adopera universalmente l’espressione “chapeau”, accompagnata da un gesto della mani verso il capo, beh, allora dieci, cento, mille volte “chapeau” a Borsalino, il cappello di feltro più famoso del mondo che oggi va in soffitta, dopo 160 anni di gloriosa esistenza. È la fine di un simbolo, il crollo di un mito. Borsalino era il cappello di Humphrey Bogart, di Al Capone, di Winston Churchill e ancora di Fellini, Gassman, Alain Delon, Charlie Chaplin e tanti tanti altri ancora (ne ho avuto uno anch’io).

La sua storia è finita ed è superfluo stare in questa sede  a spiegarne i perché. Limitiamoci a rendere omaggio a Giuseppe Borsellino, l’uomo che il 4 aprile del 1857, ovverso centosessanta anni fa, lanciò in quel di Alessandria questo meraviglioso prodotto. Chapeau.

,

About admin

No comments