Menu

E va bene, vedremo i Mondiali in TV

Poveri noi, niente Mondiali di calcio. Dopo sessant’anni di gloria, con due vittorie nel 1982 e nel 2006, e di figuracce, Cile 1962 e Ingjhilterra 1966, stavolta ce ne restiamo a casa. Niente Russia, vedremo le partite in TV. La soluzione è amara, ma se leggiamo i giornali e navighiamo sul web oggi scopriremo che lo sapevano tutti. Non solo: tutti conoscono anche i perché di questa eliminazione. Colpa del presidente  Tavecchio, colpa dell’allenatore Ventura, colpa dei giocatori, colpa degli arbitri, colpa dei troppi stranieri che giocano nelle nostre squadre di serie A. Non c’è niente di più bello e opinabile del calcio. Soltanto il centrosinistra riesce a volte a suscitare tanti “io l’avevo detto…”.

About admin

No comments