Menu

Gli sbarchi sono in calo ma riprenderanno presto

Sbaglia chi pensa che gli sbarchi siano praticamente finiti. Se si è registrato un fortissimo calo è soltanto per motivi contingenti: la guerra alle ONG innanzi tutto e i respingimenti verso la Libia. Ma fra un po’ riprenderanno, non appena i passeur che in Africa organizzano i viaggi della disperazione troveranno mete diverse da quella mefitica della Libia. Partiranno dal Marocco, dall’Algeria e magari non punteranno più soltanto su Lampedusa, ma andranno in Sardegna o in Spagna. Ma riprenderanno e l’Europa s’accorgerà che il problema è tutt’altro che risolto.

About admin

No comments