Menu

I “neri” in piscina? Salvini non riesce a crederci…

Ed ecco, anche oggi,  puntuale, la notizia giornaliera di dilagante razzismo italiano. Stavolta viene dalla Toscana. Don Massimo Biancalani, parroco di Vicofaro a Pistoia, ha pensato di accompagnare in piscina un gruppo di profughi nigeriani, gambiani, senegalesi come premio per aver lavorato gratuitamente per la Onlus “Gli amici di Francesco”. Apriti cielo razzista. Non appena Matteo Salvini ha visto le foto su Facebook ha avuto un fottone e ha scritto immediatamente un cinguettio su tweet. Un cinguettio di accuse, naturalmente, subito imitato dai suoi seguci leghisti e, manco a dirlo, dalla fascistona di Fratelli d’Italia. Salvini ha scritto: “Questo Massimo Biancalani, prete anti-leghista, anti-fascista e anti-italiano, fa il parroco a Pistoia. Non è un fake! Buon bagnetto”. Il parroco ha risposto che l’accoglienza è uno dei doveri del buon critiano.

About admin

No comments